sabato 26 febbraio 2005

RE: RE: RE: Giuda cane...

L'influenza non dura 20 ore, tempo in cui ho avuto la febbre! Se il giorno dopo avessi avuto ancora febbre allora si, era influenza, ma poi è passato tutto.
Era solo stanchezza!

venerdì 25 febbraio 2005

RE: RE: Giuda cane...

Scusa, ma hai detto tu che la temperatura è salita a +38.9°... se quella non è influenza che cos'è? Cirrosi epatica? Inoltre, poichè ti trovavi a meno di 2m da me in laboratorio in giorno della malattia, è facile che a causa di un tuo starnuto incontrollato (o un colpo di tosse) io abbia contratto il virus...

In aggiunta, mi sembra più corretto e leale contenere il virus per una settimana senza contagiare nessuno, piuttosto che trasmetterlo a terzi per guarire prima...

RE: RE: RE: Festa di laurea Teo

Adesso hanno tolto anche l'unico semaforo che c'era, hanno messo una rotatoria!
Comunque si, c'è una piccola salita.
Il capitello non mi risulta tanto.... forse ti sbagli con la chiesa, ma la chiesa è più grande di un capitello! Non troppo però...

Se mi dici da che direzioni arrivi (penso da Mirano) ti spiego in dettaglio la strada.

RE: RE: RE: Festa di laurea Teo

Quindi dove c'è il semaforo un pò in salita (penso sia l'unico semaforo di Marano). C'è anche un capitello lì vicino, mi sembra! Confermi?

giovedì 24 febbraio 2005

RE: RE: Festa di laurea Teo

Marano si trova all'ombelico del mondo! (E non fate battute su altre parti del corpo, sarebbero scontate!...)
Manuel, ci sei anche passato una volta!

RE: Teo....l'italiano!!!

Effettivamente ho lasciato per strada un verbo (chissà che riesca a tornare a casa...). Ho focalizzato la mia attenzione sul TUTTI!

RE: Festa di laurea Teo

... presso il patronato di Marano (per chi non è della zona, ci troviamo in piazza a Marano) ...

Sì, ma dov'è Marano?

mercoledì 23 febbraio 2005

Teo....l'italiano!!!

Riporto una frase non conclusa del post di Teo:
"Siete tutti.....alla mia festa di laurea..."
Tutti cosa?!?!?!?!

Spero che tu ti sia ricordato dei verbi nella tesi.

:-)

Precisazione

Mi sembra doveroso rispondere all'arroganza con cui il Teo si propone.
La sfida con l'actv è annuale (come gli abbonamenti :p)
Colgo l'occasione per fare gli auguri di pronta guarigione al Pes.
Saluti

RE: Giuda cane...

Tengo a precisare che io non ho avuto l'influenza, quindi non possono averti passato niente!

Comunque, vedi fare l'arrogante!...

Giuda cane...

+38,2°
Teo merda...

NB: chiunque sia al DSI domani si munisca di apposite contromisure, in quanto sarò presente per colloquiare con Roncato.

Festa di laurea Teo

Utilizzo ancora una volta questo strumento mediatico per diffondere un invito ufficiale:

Siete TUTTI (e quando dico TUTTI significa TUTTI, non chiedetevi "ma anch'io?!") alla mia festa di laurea il 5 marzo alle ore 19.00 presso il patronato di Marano (per chi non è della zona, ci troviamo in piazza a Marano).
La festa inizierà dall'ora suddetta e continuerà fino alle ore 10.00 della mattina dopo, orario in cui, purtroppo, devo lasciare libera la stanza.
Saranno presenti prelibatezze varie, quindi vi consiglio vivamente di venire digiuni da almeno due-tre giorni.

Per chi vuole può venire anche a Venezia alla proclamazione il 4 marzo basta che me lo dica; come sapete ci sono i posti contati.

Come al solito, sono invitate morose, fidanzate, mogli, mariti, "amiche", "amici", fratelli, sorelle, cugini, cugine, basta che mo li diciate in anticipo.

E' cortesemente richiesta la conferma anticipata il prima possibile, per problemi organizzativi.

Vi aspetto tutti

RE: La storia infinita

Penso sia più corretto dire:

ACTV - Frego 2-1



Però la partita deve ancora finire...

RE: Teo:"Tutto pene?!?"

Prima di tutto chiarisco i dati imprecisi forniti dal mio collega: lunedì quando sono tornato a casa avevo precisamente 38.9°.
Ma, per ribadire "chi xe che ga fisico", la mattina dopo la temperatura e' prontamente rientrata nella soglia di normalità: 36.8°.
Ovviamente nella giornata ho ripreso la mia attività normale: ho fatto un colloquio!
Oggi, mercoledì, sono già all'università in piena forma. A differenza di altri che si ammalano per una settimana, e per di più mentre stanno facendo la settimana bianca in montagna...

Mitttico Frego!

Stringo la mano al Frego con cenno di saluto per dargli un caloroso "welcome back" alla scrittura nel blog, nel quale esordisce dopo un periodo di assenza con un grande post della serie "stralci di vita".

Frego is in da house!

Colgo l'occasione per invitare Scsi (regolare "assenteista" del blog) a citare l'episodio analogo che ci ha visti protagonisti un paio di anni fa...

martedì 22 febbraio 2005

Teo:"Tutto pene?!?"

Ooohhh... colgo al volo la possibilità di esprimere le mie opinioni in questo libero spazio comunicativo...
Argomento: l'arroganza.
Soggetto: Teo.
Stato di salute del soggetto: temperatura corporea +39° e rotti.

Commento: chi di arroganza e sfottò ferisce di vergogna perisce! Ricordo una frase originata un anno e 2 mesi fà pronunciata dal soggetto:"...Cioè, ragassi... No vé fisico... Cioè... Vardé qua che fisico!" e costantemente rinfacciata ad amici e parenti tutti con estrema non curanza e inopportuna ilarità.

NB: scusate il lessico alquanto curato, ma sto ancora smaltendo i postumi della stesura tesi.

La tesi: lancinanti momenti di riflessione.

Oggi, mentre elaboravo le slides della tesi, ho avuto un lancinante momento di chiarezza riflessiva che sintetizzo nella seguente frase, la quale va necessariamente analizzata a fondo per essere compresa nella sua interezza:

"Mejo un vovo incuo che na gaina doman..."

lunedì 21 febbraio 2005

La storia infinita

Come molti di voi sapranno, da quando sono giunto al dsi, c'è stata sempre una costante (fancazzistmo apparte) che mi ha accompagnato negli anni: l'actv!
Ricordo ancora quel mezzogiorno di febbraio (2000) quando per la prima volta un controllore mi si avvicinava chiedendomi il biglietto per appiopparmi una multa che al tempo poteva paragonarsi alla piantapali dell'Annalisa. Fui così il primo dei componenti del manipolo ad essere "battezzato" dal lungo braccio dell'actv. In seguito a questo spiacevole episodio riuscii a passare un anno di tranquillità senza incontrare altri controllori, ma dopo due anni dall'avvenimento... ecco la retata con due controllori travestiti da operai che di colpo si appendono la targhetta (circa 30 secondi dopo che ero salito in autobus e questo era ripartito) appioppandomi la seconda multa. Un'esperienza paragonabile all' essere segati da proprio relatore all'esame di laurea. Era l'ottobre 2002; e, come molti di voi sapranno, attualmente stò lavorando per un progetto proprio per tale azienda.
Ora, cosa c'entra tutto questo discorso...Beh il 2004 è passato senza multe, ma facendo un pò di conti, si scopre che per gran parte del tempo non potevo versare all'actv il mio contributo biennale; e nemmeno farlo apposta venerdì scorso il lungo braccio della legge si è nuovamente proteso verso il Frego. Ma sta volta con epilogo ben diverso. La cronaca:
ore 18:01 entro (attraverso la porta di fianco all'autista) nell'autobus strapieno ed insolitamente meno capiente del solito. Dopo circa 4 minuti di viaggio ed un paio di fermate, giungiamo al semaforo del cavalcavia quando sento il tizio dietro di me spingere ed affermare, con voce disperata: "Eh.. ho dimenticato a casa l'abbonamento". Una seconda risponde con gentilezza: "Firmi qua.". In quel momento mi passano di fronte gli ultimi 4 anni e non mi trattengo dal voltarmi, scorgendo con l'occhio un foglio rosa. Nel frattempo l'autbus giunge alla fermata della Vempa ed il tipo davanti a me deve scendere: la mia salvezza (sarei stato il prossimo)! Il Frego, alle 18:08 scende dall'autobus non voltandosi nemmeno se dietro a lui ci fosse stato Jack lo squartatore e dirgendosi indifferentemente alla stazione del treno.
Anno 2005 la svolta: ACTV-Frego 0-1.

mercoledì 16 febbraio 2005

Il Borlo alla fine

Non gliene frega niente agli utenti del manipolo, ma Il Borlo ha finito gli esami e intravede la laurea. Ringrazio Microsoft e il W3C per i complimenti.

Flavio is a real-time man!

Ebbene sì, Flavio è un uomo che viaggia sulle onde del real-time.
Un fatto per confermarlo.

Alle ore 12.20 di quest'oggi gli ho inviato una mail con una richiesta per la tesi; la sua puntuale risposta mi è giunta alle 12.22...

Mi tocca dire: Flavio, SCHERZI!!!

lunedì 14 febbraio 2005

Evvai!!

Stamane alle ore 04.30 ho concluso la scrittura dell'ultimo capitolo della tesi... YESSSS !!!
Per correttezza ne riporto il titolo: CAPITOLO 2 - Integrazione di database eterogenei.

Ale non fare scherzi, mi raccomando... carnevale è finito...

Colgo l'occasione per citare la macrospinta che ha battuto ogni record di questi 5.5 anni di università; il primato precedentemente stabilito era il seguente:
Ore: 05.10
Sveglia: 06.44
Esame: Laboratorio di Sistemi Operativi - consegna progetto e discussione orale
Anno: 2001
Docente: M. Pelillo
Team: Pes, Scsi
Record-man: Pes

Ecco il nuovo primato:
Ore: 05.20
Sveglia: 06.36
Esame: Tesi di laurea specialistica - incontro con il docente
Anno: 2005
Docente: A. Roncato
Team: Pes
Record-man: Pes

Commento a posteriori dell'atleta: "Spero di non ripetere mai più, in vita mia, esperienze del genere..."

Na volta se disea...

Ripristinando l'angolo culturale del Basso Piave, cito non un proverbio, ma bensì una tipica espressione del tipo "Na volta se disea...", in quanto vorrei far notare come tale frase abbia sostituito per decenni la parola proverbio.

Questo è stato a me ignoto per 24.5 anni:

"A San Vaentin, se nol ventea chel dì, ventea zinquanta giorni in pì."