venerdì 30 settembre 2005

[x erm] Info snowboardistiche

Riprendo la discussione stipata in un vecchio post "snow-oriented", in quanto sarebbe troppo riduttivo parlarne "a commenti" (un tema del genere richiede un post... suvvia!).

Alla fiera di Modena si fanno ottimi affari (lo confermano tutti i rider che hanno acquistato lì)e la max scelta ovviamente ce l'hai il primo giorno, vista la mandria di rider che si riversano negli stand, comunque se hai i $$$ si trova sempre il modo di spenderli anche l'ultimo giorno disponibile.
Ti dò qualche consiglio "tenico"...

OUTWEAR:
la cosa secondo me più importante sono i pantaloni...l'ideale sarebbe un modello che tolleri almeno 10.000-15.000 colonne d'acqua: significa chiappe asciutte tutta la giornata, in qualsiasi condizione atmosferica! una manna... altro tips: butta l'occhio ai modelli con le prese d'aria, per i giorni più caldi... altrimenti le mutande le bagni col sudore. x la comodità non ci sono problemi: tutti i pant sono leggermente oversized, quindi no problem...
Al 2°posto, seguono i guanti: impareggiabili quelli col doppio guanto...1 esterno, l'altro interno (rimuovibile) in pile... il top sarebbe averli in goretex, ma visto il costo lasciamo stare... già averli con impermeabilità a 5.000colonne c'è da rimanare contenti (per il rapporto qualità/prezzo). Consiglio personale: non rinunciare ad un modello "lungo" (metà avambraccio, circa)...eviti che la neve ti si infiltri ovunque in caso di caduta; non saranno molto "fashion", ma sono il max della funzionalità. Se hai mani che patiscono il freddo anche a ferragosto, consiglio le moppole (il guanto con 2 dita: pollice e tutti gli altri uniti): tengono molto più caldo e la scomodità è solo apparente.
Segue la giacca: il capo più costoso... arrivano a livelli di impermeabilità eccelsi, però ho notato che è l'indumento che bagni meno (lo scopo dello snowboard è stare in piedi, al più seduti, non sdraiati sulla neve); quindi 5.000colonne le trovo sufficienti (anche in caso di "nevicamento"), gli accorgimenti sono: prese d'aria e patta antineve in vita (il cappuccio non lo menziono in quanto ce l'hanno il 90% delle giacche); guardando il pelo sull'uovo, fa molto comodo il porta-skipass sul braccio.

STRUMENTI DI SURFATA (scarponi, attacchi, tavola):
[prossimamente]
(meglio che inizi a fare qualcosa qui in office)

ThE RiDiNg NeVeR StOpS...

giovedì 29 settembre 2005

POESIA VENEZIANA


Me 'a tiro finche posso
No 'o molo questo osso
Tuti che me 'a domanda
La sta dentro la mudanda

Ora, vecia freda e slassa
Ma la voia no la passa. A pensar la fila che ghe iera
Da darla via quasi ogni sera

Ades che nesuni la vol pi
Go capio che la mona son stada mi
Se podesse tornar indrio
Daria via anca el dedrio!

mercoledì 28 settembre 2005

Ciao belli: la migliore di oggi

...Vi ho mai raccontato di quella volta che Valerio Scapece è sceso dal Monte Bianco dentro una cassetta di banane Chiquita?!

giovedì 22 settembre 2005

Aiuto!

Ho una traccia mp3 enorme. Non mi sta in un CD. Per chi conosce e' una serata di DJ Tiesto (avete presente Laura Pausini? Tutta un'altra cosa!). Ho bisogno di dividere la traccia in piu' parti per fare piu' CD. Se qualcuno conosce nome e cognome di un software specifico metta un commento. Grrrrrrrrrrrrrrrrazie!

Atti di vandalismo sul posto di lavoro

Mi ricollego ad un vecchio post del Borlo, dove, in quel caso, si parlava di furti (che siano banali o meno, sono sempre furti... e i cordoni girano lo stesso)...
Hanno rigato le macchine dei miei titolari (un episodio è stato anche ripreso da una webcam che inquadra una parte del parcheggio, dunque si sà già chi è stato)...

Se sparisco dalla circolazione per un po' significa che sono finito in galera: se sfiorano il bolide dell'Autoimene scat la viulenza... atroce viulenza... (GP).

mercoledì 21 settembre 2005

Disagi sul posto di lavoro

Ritorno ora da una defecata mondiale che ha reso il bagno dell'ufficio inagibile per 10/15min. Tale accaduto mi ha appena fatto riflettere sul come sia lampante riconoscere certi tipi di assenza dalla propria postazione lavorativa e come ciò induca ad un notevole imbarazzo al momento di riprendere l'attività lavorativa (per lo meno nei confronti della segretaria, in quanto ragazza).

Mi spiego: uscita dalla stanza con svolta a destra seguita da un rumore di chiusura porta è indice di "occupazione bagno" (non si può sbagliare, perchè la maniglia ha un rumore caratteristico)... già qua tutti sanno che sei in bagno, e scatta il cronometro:
un'ordinaria attività urinaria richiede al più 5min (lavaggio mani incluso), niente di anomalo, se non fosse per l'intertempo dato dall'azionamento dello sciacquone (fa talmente un torrente che penso si senta anche dalla strada): in questo modo i non interessati si fanno un'idea di quante minzioni ha richiesto la tua pausa intima... non che me ne importi più di tanto, ma in questo modo sembra di essere al Grande Fratello, ovvero ti pare di essere sempre osservato e sembra di condividere con i colleghi anche questi momenti meno formali.

Fin qua, niente di che. Il problema è maggiore in caso di deiezioni più sostenute: la partenza per il bagno passa in secondo piano, in quanto l'occupazione è talmente lunga che ci si immerge nel lavoro... magari si scrivono 100/150 righe di codice...e quando ritorna il "secretore" ti viene da pensare: GP! che cz ha fatto in bagno?!? guarda qua quanto ho prodotto nel mentre!! Perciò anche in questo caso, è possibile effettuare una stima dell'entità della defecazione (rapportandola alla quantità di lavoro svolto), con conseguente invasione della privacy ed effetto "Big Brother"...

Concludo riassumendo che:
- la sensazione di essere osservati mentre si effettuano i propri bisogni mette veramente a disagio (e limita l'annesso relax);
- ovunque vai, le sempre ben cagar casa.

martedì 20 settembre 2005

Macrospinta del Borlo

Sabato 17 settembre 2005.
Ore 11:50:
telefonata Amici:"Oi Borlo, noi siamo in autostrada x andare all'MTV Day. Vieni?"
Il B: "Maledizione bastarda, ragazzi sono al lavoro! Adesso vedo cosa posso fare. Intanto fermatevi alla prima uscita autostradale."

Ore 12:04: partenza per Silea con chiusura negozio prima del normale orario di chiusura (della serie ... speren che no vegne nisun!)

Ore 12:32: sono al parcheggio del cinecity senza aver mangiato niente (e sapete che per me non mangiare significa diventare nervoso!)

Ore 12:40: partenza per Bologna.

Ore 16:00: addento il primo panino da "sagra" con salsiccia. Sapore abominevole, prezzo 4 sporchi euri. Avevo fame quindi non ho detto niente.

Ore 16:30 - 20:00 circa: concerti + birre + vino + non ricordo molto...
Ore 20:00 in poi pioggia: l'arena parco nord diventa una palude. Il borlo e' bombo d'acqua e fango ma e' presente....non come qualche fallito che tira il pacco per andare ad arbitrare i mondiali di tennis a piavon!!!!(ogni riferimento a Pes e' puramente casuale!!!)
PS: "Scion Pol" era esaltatissimo ma faceva cagare! quasi quasi erano meglio le Vibrazioni!!!

Ore 1:00: partenza da Bologna
Ore 2:30: arrivo a Silea.
Ore 3:00: rientro a casa.
Ore 3:30: spengo la luce.
Ore 7:14: Squilla il telefono. E' mio cugino (quello che faceva il DJ alla nostra festa di laurea). Data la mattinata molto ventosa (Bora x chi se ne intende) pensavo ad un invito per un uscita in kitesurf. Pronto a mandarlo a cagare rispondo alla telefonata. Ecco cio' che odo: "Ciao....scolta....son fora de casa tua....son n'dat un fia' fora strada co a macchina...no ghe a fae a vegner fora da sol...se te pol venger col trattor...." risposta:"Areo va in cueo ho sonno. Te si mona. Ades rive."
Ore 7:20: esco dalla porta del garage con tela cerata (vista la pioggia). Vedo davanti a casa mia mio cugino con suo papa'. Realizzo che l'incidente e' avvenuto verso le 6:00 del mattino e che non sono riusciti a tirare fuori una opel astra con una mondeo (di suo papa'). Domanda: che sia vero che e' "appena andato fuori strada?". Si avvicina mio cugino. Dopo un ora e mezza dall'incidente il fiato puzzava di avana cola assai pesantemente.

Ore 7:30: sono sul luogo con il trattore. Noto l'auto in posizione quasi verticale in un canale. Mi chiedo come non si sia fatto male. Estraggo l'auto dal fossato. Muso disintegrato. Escono pezzi di rottami dal cofano. Cazzi sui. Stacco il cavo e vado a casa.

Ore 7:45: doccia.
Ore 8:15: vado a letto.
Ore 9:30: mi alzo per tener fede ad un impegno preso con mio papa'.

Commenti: ecco come passare un fine settimana riposante! Tra l'altro adesso ho mal di gola e rafreddore!

lunedì 19 settembre 2005

Sito da segnalare

Per quelli che danno spesso da bere alla propria auto o che frequentano spesso i distributori sborsando ingenti somme (non è il caso del bicci che va a lavorare in triciclo), andate a dare un occhio a questo sito: www.prezzibenzina.it, è un'iniziativa che merita.

Soldati al fronte (2)

Riprendendo un post di qualche tempo fa...

Qualcuno ha notizie di Maurizio?

Yesss...

E vai col freddo!
Con questi bruschi cambiamenti climatici non mi dispiacerebbe affatto se si verificasse una nevicata in blocco, del tipo:
ore 8:00.00 - prati verdi
ore 8:00.01 - 70cm di neve
Speriamo non ci siano ritorni di fiamma a climi tropicali, perchè mi girerebbero i cordoni...

giovedì 15 settembre 2005

Primi profumi di neve...

Visto che sono già in piena modalità neve, e anche se al 99% dei lettori non glie ne importa una mazza, sforno le date del Nitro Test Tour...
Per i non addetti ai lavori:
le case costruttrici di snowboard sono solite promuovere i propri prodotti organizzando degli stand presso vari centri scio-turistici, mettendo a disposizione delle tavole prova (in pratica, è la stessa politica usata dalle concessionarie d'auto per pubblicizzare una macchina nuova)... la casa in questione è la Nitro (della quale sono simpatizzante - le tavole hanno un rapporto qualità/prezzo buono...l'ottimale non esiste, purtroppo)...

N.B. Ovviamente il tutto è gratis (ad ogni modo non regalano niente...no le pericoeo).

N.N.B. Per info varie e per chiuque fosse interessato all'evento (imperdibile il 18/12/2005 al P.so San Pellegrino), s'inventi un qualunque modo per contattarmi ;)

The riding never stops...

martedì 13 settembre 2005

Perla di saggezza popolare

E femene, i cani, e el bacaeà:
pì che ti i bate,
pì i vien boni...

giovedì 8 settembre 2005

Soldati al fronte...

Se non ricordo male, dopo il rimpatrio del soldato Redy (al quale è stato conferito il titolo di "Dottore" per meriti di guerra), l'unico "dei nostri" schierato behind enemy lines dovrebbe essere Scsi... dal/del quale però non giunge notizia alcuna. Agez ed Erm, siete stati inviati a supporto del comilitone o presidiate ancora il campo base? Non vorrei mai che il nemico "Pitt" abbia rinchiuso Scsi in un campo di prigionia...

martedì 6 settembre 2005

Borland Team: forte come l'aséo!

Non so se l'ho già detto, ricordo vagamente...
Delphi de merda! (Frego docet)

Vorrei tanto sapere come lavorano alla Borland... (sempre se lavorano)
In meno di un anno hanno sfornato 2 versioni di Delphi: l'8 ed il 2005, ognuna delle quali è suddivisa in un puttanaio di sottoversioni.

A lavoro ho avuto la sfortuna di provarne 4: 2 di Delphi8 e 2 di Delphi2005...
Ma G.C.B.L.!!! Come cz fanno a mantenere sempre gli stessi bug dimmerda!!! E' la stessa cosa di quando il cane defeca in giardino ed il padrone, invece di raccogliere il prodotto, ci semina l'erba sopra... Dopo un paio di mesi non hai più un giardino, ma un campo di "grassa"!!!
Ti accorgerai che hai fatto una nuova versione che fa più cagare della precedente! O per lo meno ci sarà qualche beta tester (Frego?!) che avrà il sentimento di dirti: "No le par cattiveria, ma el programma fa sboccar...", oppure tutti i beta tester sono "finanziati" da Borland?!?!?
Capisco se lo vendono a 5euri o lo allegano a PC-Magazine... ma la versione ultra-full vaga sui 3.000$ (+moneta)...

Ok, riprendo... visto che il Delphi si è disimpiantato...

lunedì 5 settembre 2005

Sono tornati!

Ebbene sì, dopo la pausa estiva ritorna (da oggi) a gran voga la trasmissione radiofonica più divertente del secolo: Ciao Belli!!!
In onda su Radio Deejay dalle 13 alle 14 dal lunedì al venerdì... imperdibile!

Official Site

Per i meno pratici della trasmissione (vergogna!):frequenze.

venerdì 2 settembre 2005

A proposito dei Blog

Volevo segnalare che ho creato un blog (sempre su blogger.com) riguardante la vita e le vicende a Salzano, il paese dove viviamo io ed Erm.. Se volete fare un salto ogni tanto, visitate QUESTO LINK.

Tengo a precisare che nel blog ho messo un link a questo blog, spero non vi dispiaccia!! Saluti da Salzanooo!!

IlBorlo e' in vena di massime

Colui che sorride quando le cose vanno male, ha gia' trovato qualcuno a cui dare la colpa. (Arthur Bloch)

giovedì 1 settembre 2005

Pes sei mancante

Questa volta meriti di essere ripreso. Ogni buon post in riferimento a qualche evento non puo' essere privo di link al sito ufficiale. Per fortuna c'e' Il Borlo.
SKIPASSKINZA

Riders o no, è bene andarci...

A tutti i riders (e non)...

SKIPASS ITALIAN FREESTYLE MEETING 2005
29 Ottobre - 1 Novembre
Modena Fiere

N.B. Borlo scalda il chemper...